Non integratevi!

È di qualche settimana fa un’inchiesta comparsa su il Resto del Carlino che trae sconcertanti conclusioni sulla base di un sondaggio di Ipr marketing… Si registra l’incapacità dei musulmani, soprattutto anziani, di adeguarsi agli stili di vita occidentali. “Presupposti di una reale integrazione sono la volontà di integrarsi e la disponibilità ad aderire ai valori che caratterizzano la cultura ospite” (p. 3).

Ma con quale coraggio dite agli immigrati: Integratevi!

Se siete ospiti di qualcuno che vi chiede di calarvi le brache, lo fate?

Nel rispetto delle usanze altrui, rinuncereste alla vostra dignità? O preferireste andarvene? Per molti stranieri, però, andarsene non è possibile; rimanere in una società in completo disfacimento si rivela un supplizio.

No, miei cari nigeriani, marocchini, rumeni, tunisini, iracheni, cinesi… non lo fate! Non v’integrate! Fate come me, non accettate il sistema finanziario del capitalismo occidentale, che remunera un cazzo di ingegnere quattro volte di più che un valido insegnante, che abbandona i suoi giovani alla precarietà più vergognosa, che ti incita a studiare per poi mortificare a contatto con lo squallido mondo del lavoro, che non cura i suoi concittadini, se non quelli che hanno i soldi, che se hai un’infezione alle orecchie preparati a sborsare fior di quattrini tra tac, emocromo, visite specialistiche e compagnia bella, altrimenti ciccia, che innalza il calciatore a idolo e la soubrette a divinità. No, non cadete nella trappola predisposta dalle élites che governano il mondo… non cedete alle lusinghe del progresso…

Praticate la vostra semplicità di vita, anzi, fatecene dono… perché qui, mentre vi chiedono ipocritamente di integrarvi, si è davvero alla frutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *