Appunti di storia egizia e condizione della donna

La donna godeva di diritti uguali a quelli dell’uomo, e questo va a onore della grande civiltà egizia. Che fosse nubile o sposata, vedova o divorziata, era sempre titolare del diritto di proprietà ed ereditava dal padre esattamente come i fratelli maschi. Se di rango elevato, le donne sapevano leggere, scrivere e comporre poesie; alcune intraprendevano la professione di scriba (e, tenuto conto che gli scribi erano una casta potente, ammirata e ben retribuita che si occupava dell’amministrazione del paese, formando una classe intellettuale, si può arguire che non vi fossero limiti all’elevazione sociale delle donne). Per sposarsi era sufficiente […]

Homo pluralis sapiens sapiens

Qual è la differenza tra la mente dell’Homo sapiens arcaicus di 4/500.000 anni fa e quella dell’Homo sapiens sapiens[1]? Di costui più dritta è la fronte, meno sporgenti la nuca e la mandibola. Il volume del cranio è pressoché lo stesso; ma con riguardo al cervello, si riscontrano significative differenze. Più grande, più tondo quello dell’uomo moderno. I lobi temporali – coinvolti nelle funzioni linguistiche, mnemoniche e sociali – sembrano organizzati per essere più attivi; anche i bulbi olfattivi – adibiti al riconoscimento degli odori e connessi alla sfera delle emozioni – sono molto più grandi, fino al 12% in più […]

L’indomabile propensione a ridurre tutto a Uno

Sembra che la cosmologia, sin dai tempi antichi, non abbia avuto altro da fare che corroborare l’idea di un Unicum all’origine di tutto. Un concetto preda di infinite speculazioni, per trasformarsi in niente più che un meraviglioso racconto mitologico, che inneggia alla dea unicità e al dio eleganza. «Per capire il perché di un tale coinvolgimento emotivo occorre innanzitutto comprendere il paradigma estetico attualmente sfidato e minacciato da nuove e pericolose idee» (L. Susskind, Il paesaggio cosmico, tr. it. F. Ligabue, Adelphi, Milano 2007, p. 105). I fisici fanno spesso uso di aggettivi come elegante, bello, semplice, potente, unico ecc., […]