• 218
    0

    Della puttana. Sono secoli che batte sui marciapiedi dell’inganno, ad ogni angolo di Stato, pulcra e nobile puttana. Ma, ahimè, ormai oggi solo meretrice. Ciò che mi ripugna non è affatto la sua arte, ma il meschino fine della sua prostituzione! Ancor più abbietti sono i suoi lenoni, di cui n’è schiava e subdolo strumento; per non dir ...